CAMPIONE Campione d'Italia CAMPIONE

CAMPIONE Campione è una piccola enclave Italiana di 1.7 chilometri quadrati con circa 3.000 abitanti, di cui un terzo stranieri, situata in territorio svizzero, nel sud del cantone Ticino (clicka qui per vedere la cartina). Tra Campione e il confine con l'Italia ci sono 18 Km andando verso sud in direzione di Chiasso e 14 Km andando ad ovest verso Oria.

Campione appartenne a Totone Campione fino alla sua morte, avvenuta nel 777 DC e fu da questi lasciata all'arcivescovo dell'Arcidiocesi di Milano. Per centinaia di anni Campione fu nota soprattutto per la grande abilità dei suoi scultori e dei suoi artisti in generale. Nel 1512, sotto il Papa Giulio II, la Svizzera ottenne di poter annettere al proprio territorio il cantone Ticino, ma l'arcivescovo di Milano riuscì a mantenere la proprietà di Campione che, circa 200 anni dopo, fu dichiarata possedimento della Repubblica Cisalpina e, quindi, divenne per un breve periodo parte dell'impero austriaco. Dopo la caduta di Napoleone, al congresso di Vienna nel 1815, la Svizzera rivendicò i diritti su Campione, ma senza successo e, quindi, questa rimase di proprietà del Regno di Lombardia fino al 1861 quando diventò Regno d'Italia. E da allora Campione è sempre stato territorio italiano.

Per via della sua particolare posizione, Campione è italiana per certi punti di vista e svizzera per altri: la moneta corrente è il franco svizzero, ma si pagano le tasse in Italia (anche se i residenti di Campione pagano solo una frazione delle tasse in virtù di un cambio tra franco e lira particolarmente vantaggioso e questo rende Campione uno dei paradisi fiscali d'Europa), i permessi di residenza sono rilasciati dalle autorità italiane, ma per accedere al territorio di Campione è necessario un visto svizzero (non c'è nessuna frontiera tra Campione e la Svizzera), si usano le compagnie telefoniche svizzere e il servizio di posta svizzero, mentre la corrente elettrica viene direttamente dall'Italia e non è richiesto il servizio militare elvetico... in breve Campione raccoglie tutte le qualità di pulizia ed efficienza tipiche della Svizzera, unendole a quelle ben note di vivacità italiane.

Ma parliamo di targhe automobilistiche: pur essendo in provincia di Como (CO), a Campione si usano esclusivamente targhe svizzere, come si può vedere nella fotografia, con l'ovale della Svizzera (CH), come sui normali veicoli del cantone Ticino. Nella foto si vede anche un adesivo con lo stemma di Campione (clicka qui per ingrandirlo), attaccato alla maggior parte delle macchine dell'enclave.

La maggior parte delle informazioni presenti in questa pagina sono state tratte dal sito web http://www.lugano-properties.com/campione.htm e voglio, inoltre, ringraziare moltissimo Olav Arne Brekke per avermi inviato questa fotografia.




Home
Targhe a Roma by Michele Berionne